Riabilitazione in Palestra e in Piscina

Spread the love

Ci capita spesso di ricevere richieste da clienti che necessitano di una riabilitazione fisica a seguito di incidenti e interventi chirurgici, le più frequenti sono le riabilitazione del ginocchio, la riabilitazione a seguito della rottura del femore, quella della spalla e del gomito. La riabilitazione è una fase molto delicata da gestire con un medico fisioterapista, e con le attrezzature adatte, nei casi più gravi la palestra entra in gioco solo dopo una riabilitazione in piscina che grazie all’aiuto dell’acqua permette di ridurre il carico negli arti interessati.

La riabilitazione del ginocchio

Riabilitazione palestraRottura di legamenti, rottura menisco e frattura della rotula sono le più frequenti patologie che capitano nella riabilitazione del ginocchio. I legamenti sono sicuramente i più problematici, la loro rottura infatti richiede interventi relativamente invasivi che possono rendere lunga la riabilitazione, gli sportivi agonisti sono i più soggetti a questo problema e la riabilitazione richiede anche molti mesi. Negli atleti non agonisti spesso si preferisce non operare i legamenti contando su una ginnastica riabilitativa che permetta di rinforzare la muscolatura del ginocchio di modo che questa faccia le funzioni dei legamenti. Spesso si inizia in apposite piscine per la riabilitazione per poi passare in palestra. Nelle piscine per la riabilitazione In piscina i movimenti sott’acqua permettono una delicata riabilitazione senza forzare i muscoli, dopo la prima fase è però necessario passare in palestra per una graduale attività di rinforzo muscolare, si inizia con gli esercizi a corpo libero per poi passare ai macchinari che con pesi crescenti mettono sotto sforzo e rinforzano la muscolatura del ginocchio. La riabilitazione di solito dura alcuni mesi ed ha esiti molto positivi in quasi la totalità dei casi trattati.

La riabilitazione della spalla e del gomito

Gomito e spalla sono meno frequenti tra le patologie da trattare ma la giusta riabilitazione è essenziale ad una completa riabilitazione. La palestra è il luogo ideale, di solito prima di mettere sotto sforzo la muscolatura si parte da una riabilitazione orientata e recuperare la mobilità dell’arto, non capita infatti di rado che i movimenti dell’arto non siano del tutto liberi e si eseguano con difficoltà. Una volta recuperata la mobilità si passa a rafforzare la muscolatura con carico che progressivamente va ad aumentare.

Il fisioterapista per la riabilitazione in Palestra

Solo da NewAthleticgym trovate un fisioterapista professionista che vi visita in palestra e vi affida ad i nostri istruttori che con lui andranno a realizzare un programma di riabilitazione.

Dottor Mattia Cordenons il Fisioterapista di Newathletic-gym

Lascia un commento